Call us +41 91 649 68 88
  • EUR
  • CHF
  • USD
  • English
  • French
  • German
  • Italian

Remoissenet Père & Fils

Considerata una maison négociant borgognona della vecchia scuola, Remoissenet è stata fondata nel 1877, ma per molti anni rimase all’ombra di aziende più eminenti, come Joseph Drouhin, Louis Jadot e Bouchard. Roland Remoissenet, per molto tempo presidente dell’azienda, era conosciuto come un eccentrico, che traboccava di fascino e personalità. Molte volte Roland preferiva concentrarsi sui vecchi vini che erano stati a lungo conservati in cantina, piuttosto che sull'imbottigliamento di quelli più giovani (i loro vini erano famosi anche per gli speciali “blend” di vigneti perché si diceva che un Bourgogne Rouge, per esempio, potesse contenere una percentuale di Richebourg). Nel 2005, al momento del pensionamento di Roland, la società è stata venduta a un consorzio di finanzieri di New York, Maison Louis Jadot e Halpern Enterprises, un’azienda vinicola con sede a Toronto. A seguito di questo cambiamento, la società ha assunto Bernard Repolt, l’allora presidente di Louis Jadot, in qualità di amministratore delegato. Con il suo infinito entusiasmo ed il suo incredibile carisma, Bernard si è prefissato l’obiettivo non solo di migliorare la qualità della vinificazione, ma anche di rivoluzionare l’azienda nella sua totalità. In primo luogo, l’ha trasformata da puro négociant (con solo 4 ettari di vigneti di proprietà) allo status di tenuta. Per essere aiutato lungo il percorso, ha ingaggiato Pierre Rovani, l'ex critico di fiducia di Robert Parker per la Borgogna affinché si occupasse di marketing e vendite. Certamente, il loro arrivo è stato promotore di trasformazione. Si tratta di un négociant/tenuta da tenere d’occhio. ...
Filters 1

There are no products matching the selection.