Telefonaci +41 91 649 68 88
  • EUR
  • CHF
  • USD
  • English
  • French
  • German
  • Italian

CALENDARIO DELL'AVVENTO 2020

Esaurito

1959 Château Cos d'Estournel

St. Estephe · Bordeaux · Francia

90
Wine Spectator
A great wine, with extremely youthful fruit. Medium ruby-garnet, with sweet berry and rich raspberry ...
Classificazione: 2eme Grand Cru Classé
  • Prezzo 
    N/D
CHF  840.05

1959 · Château Cos d'Estournel · St. Estephe · Bordeaux · Francia ·

Recensioni e punteggi

Punteggio Medio dei Critici
87.5
A great wine, with extremely youthful fruit. Medium ruby-garnet, with sweet berry and rich raspberry aromas. Full-bodied, with rich berry and light leather flavors, medium tannins and a balanced, medium finish.--1959 Bordeaux horizontal. ?JS
Wine Spectator
Diverse Male degustiert. Zweimal mit 12/20 und 13/20 Punkten bewertet. 99: Sattes, reifendes Granat mit ziegelrotem Schimmer. Festes, tiefgründiges Bouquet; braucht viel Luft, Zimtspuren, Trüffel. Im Gaumen sehr dicht, reifes Cabernet-Aroma, ein Hauch Unsauberkeit, die aber mit längerem Luftzutritt verfliegt, feinsandige Textur, sanft trocken, was schliesslich durch einen süsslichen Malmsey-Ton ausgeglichen wird, noch immer viel Potential (18/20). 05: Aus dem Keller von Marino Aliprandi. Immer noch tiefe Farbe aber doch deutlich orange Töne darin. Die Nase trocken, Pilznoten, Backpflaumen, Ledernoten. Im Gaumen erhaltende Säure, viel, reife Médoc-Aromatik, wird aber leider immer oxydativer und hält sich nur wenige Minuten im Glas.06: Hier verkosteten wir zwei Flaschen im direkten Vergleich gegeneinander. Zum Einen eine höchst bescheidene, ausgemergelte, dünne Abfüllung vom Négociant Ginestet. Zum anderen eine tolle Châteaufüllung: Extrem dunkel, satt, noch erstaunlich jung. Konzentriert, duftet nach roten Rosen, dunkles Malz, artisanaler Duft mit schwarzen Trüffelnoten darin. Im Gaumen kräftig und fleischig, immer noch Rückhalt aufweisend, stützende Textur, dunkle Aromen, kräftige, aber gut stützende Säure. Ein sehr grosser, prägnanter St. Estèphe mit einer gewissen Arroganz, was ihm aber auch noch zu weiterer Genussreife verhilft, dabei wird er aber wohl nicht mehr feiner werden. trinken
René Gabriel
Wine Spectator
René Gabriel
Sub-regione Sub-regione St. Estephe
Classificazione Classificazione 2eme Grand Cru Classé
Château Cos d'Estournel

Château Cos d'Estournel

Producendo alcuni dei più grandi vini del Médoc, Château Cos d'Estournel è senza dubbio la prima tenuta di Saint-Estèphe. I 91 ettari di vigneti circondano tutto il territorio della tenuta maestosa, quasi orientale, situata sulla collina di Cos. Nell'Ottocento il fondatore, Louis Gaspard d'Estournel, era conosciuto come "il Maharajah di Saint-Estèphe" per le sue conquiste esotiche, con i suoi vini che arrivavano fino in India. Costruì le pagode esotiche che vediamo oggi per celebrare i suoi successi. La proprietà attualmente appartiene al multi-milionario francese Michel Reybier, che ha portato avanti i valori fondanti dell'eccellenza e ha rafforzato la qualità a partire dal 2000. Gli imponenti investimenti di Reybier in tecnologie all'avanguardia hanno portato la tenuta a nuove altezze. Le rinomate tecniche di vinificazione includono la concentrazione del mosto, la malolattica in botte e il rovere nuovo per l'invecchiamento. Il Cos d'Estournel è un vino longevo, robusto ma armonioso che sviluppa l'intensità e la complessità con un invecchiamento di dieci anni. Il secondo vino fu chiamato inizialmente Marbuzet, un Cru Bourgeois, ma ora è imbottigliato come Les Pagodes de Cos. ...
St. Estephe

St. Estephe

Il cru più settentrionale del Médoc, St. Estèphe si trova a sud della punta settentrionale della denominazione Médoc. Nonostante non siano presenti Premier Grand Cru Classé (anche se alcuni vigneti di Château Lafite si trovano sul confine di St. Estèphe, e hanno una deroga speciale), è stato a lungo famoso per i suoi vini eccellenti. I due Château più famosi sono i Deuxième Cru Classé Montrose e Cos d’Estournel, ma ci sono altre tenute eccellenti, come Calon-Ségur, Lafon-Rochet e Phélan-Ségur. Il suolo è leggermente diverso da quello delle altre denominazioni, poiché contiene più argilla. Ciò consente di coltivare una percentuale maggiore di Merlot, ma anche di produrre vini molto vigorosi con tannini decisi, in grado di affrontare un lungo invecchiamento. Nelle annate più ricche, l'aggiunta di Merlot può conferire una differenza marcata al contenuto alcolico e alla struttura, se paragonato al vicino Pauillac. ...

Consegna

Ti aiutiamo a organizzare la consegna del tuo ordine all’indirizzo desiderato. Durante il processo di acquisto ti suggeriremo il metodo di spedizione più adatto a seconda dell’ampiezza del tuo ordine e delle tempistiche di consegna desiderate.

Ritiro in negozio

Puoi risparmiare sui costi di spedizione ritirando i tuoi vini direttamente presso il nostro negozio. Al momento, quest’alternativa è valida soltanto per il negozio presente presso la nostra sede centrale a Melano, Via Pedemonte di Sopra 1.

Conserva le tue bottiglie nella Cassaforte del Vino

ARVI offre un servizio di deposito professionale nella sua Cassaforte del Vino, una cantina che offre condizioni perfette per lo stoccaggio delle tue bottiglie. Per maggiori informazioni circa le condizioni del servizio e i relativi prezzi ti preghiamo di cliccare qui.

Calcola i costi di spedizione

Abbiamo preso in considerazione l'opzione di spedizione più a buon mercato.
Tel:

accedi o iscriviti per scrivere una recensione

Attualmente non ci sono recensioni per questo prodotto. Sii il primo a recensirlo!